“Sogno cibernetico” Mostra virtuale – è un progetto di P.C.T.O. che consente di conseguire un minimo di 20 ore (ore aggiuntive potrebbero essere assegnate in base alla complessità dell’opera), in modalità di telelavoro poichè si tratta di impresa simulata.

Il progetto è pensato per gli studenti che hanno già delle ore, ma non riescono a completare il loro percorso di P.C.T.O..

In questo caso (non è la prima volta) il Liceo Cocito diventa una galleria d’arte che cerca opere da esporre.

Si dovranno realizzare opere con varie tecniche e materiali, ad esempio con scarti di vecchi computer (come quella in foto), oppure foto che ritraggono oggetti o situazioni comuni che invece sembrano tratte da un futuro lontano (ad esempio una normale abitazione in un riflesso di “pozzanghera” può diventare un paesaggio tratto da “Blade Runner”).

Non escludiamo neppure la settima arte, il cinema, quindi filmati della durata massima di tre minuti.

L’importante è rispettare il tema, cioè “Sogno cibernetico” e la legalità.

Potete realizzare il lavoro anche insieme ad altri studenti, purchè sia in modalità di telelavoro e nel rispetto dell’attuale normativa.

Una foto dell’opera deve essere inviata entro e non oltre il 30 aprile ore 12.00 mediante mail  all’indirizzo: fotoconcorsicocito@gmail.com

La mail deve contenere:

Nome Cognome classe degli studenti con l’indicazione di “chi ha fatto cosa”.

foto dell’opera (che rimarrà di proprietà dell’autore e se esposta materialmente restituita al termine della mostra)

oppure

link del filmato.

In caso abbiate necessità di chiarimenti ponete i vostri quesiti scrivendo all’indirizzo: i.conforto@liceococito.it

Vi faremo sapere … .