Azioni di prevenzione e contrasto al bullismo e al cyberbullismo

La trasformazione della società contemporanea ha posto l’accento su vecchi e nuovi problemi che coinvolgono la comunità degli studenti. La rapida evoluzione dell’ambiente digitale si è mostrata come un processo inarrestabile e trasversale che ha toccato inevitabilmente tutti i componenti della vita scolastica. La forzata alternanza tra presenza e distanza prodotta dalla virtualità ha, inoltre, favorito un generale ripensamento dell’azione educativa dell’istituto volta a contrastare eventuali criticità di carattere etico e giuridico.
La comunità dei docenti del liceo “L. Cocito”, consapevole delle problematiche che gli strumenti tecnologici stanno amplificando nella vita degli adolescenti, ritiene che occorra:
 riflettere sugli effetti che le tecnologie possono avere sui diritti indispensabili del singolo, sui rapporti interpersonali in relazione alla vita privata, alla dignità, alla tutela dei più giovani, alle conseguenze sull’inclusione sociale e sul futuro lavorativo;
 fornire un supporto concreto di contrasto ad azioni lesive della dignità del singolo che potrebbero condizionare la crescita e lo sviluppo negli adolescenti.

Alla luce di queste considerazioni la comunità educante, sulla traccia delle “Linee di orientamento per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di Bullismo e Cyberbullismo” proposte dal MIUR, ha costituito, all’interno del Liceo Cocito, due gruppi di lavoro che vedono, da una parte, un team preposto alle misure anti- bullismo e cyberbullismo e, dall’altra, un team che si occuperà della gestione di eventuali emergenze.

È possibile inviare segnalazioni o richieste di supporto all’account: teamresilienza@liceococito.it.

Continua ad essere attivo durante le ore mattutine del lunedì lo SPORTELLO PSICOLOGICO.

A completamento delle informazioni si comunica che i gruppi di lavoro sono costituiti dai seguenti membri:
Gruppo di lavoro anti-bullismo e cyberbullismo
DS Prof.ssa Anna Viarengo, Coordinatore team anti-bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Antonella Cerruti, Referente scolastico area bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Claudia Abrigo, Collaboratore DS, Membro del team anti-bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Luisella Fenocchio, Membro del team anti-bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Marina Pagano, Membro del team anti-bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Daniela Genta, Animatore Digitale, Membro del team anti-bullismo e cyberbullismo
Gruppo di lavoro per l’emergenza:
DS Prof.ssa Anna Viarengo, Coordinatore team emergenza
Prof.ssa Antonella Cerruti, Referente scolastico area bullismo e cyberbullismo
Prof.ssa Claudia Abrigo, Collaboratore DS, Membro del team emergenza

Anche quest’anno le iscrizioni di Scuole e Studenti ai Giochi della Chimica si effettueranno con l’innovativa procedura telematica necessaria per una corretta ed adeguata gestione delle varie fasi dei Giochi e delle rilevazioni delle Eccellenze degli studenti delle Scuole Secondarie Superiori statali e paritarie.
I Giochi sono infatti inseriti da anni nel programma del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la Valorizzazione delle Eccellenze.
La nostra scuola parteciperà con 24 allievi del triennio.

Date dei Giochi 2020/2021
Finali Regionali: 23 aprile 2021
Premiazioni Finali Regionali: 8 maggio 2021
Finali Nazionali: 21 maggio 2021

Gli allenamenti per le Olimpiadi Internazionali della Chimica si svolgeranno nei mesi di giugno/luglio

Causa COVID-19 le gare si svolgeranno in modalità online; ulteriori informazioni in merito saranno successivamente comunicate

Il Dipartimento di Fisica dell’Università di Torino si presenta agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado in due appuntamenti, dedicati l’uno ad una visita virtuale dei laboratori della facoltà (23 marzo, ore 15), l’altro ad una tavola rotonda sul mestiere del fisico (13 aprile, ore 15).

Per partecipare utilizzare il link https://unito.webex.com/unito/onstage/g.php?MTID=e038ecc8420b1c76351e973fb2df119a5 (cfr. www.fisica.campusnet@unito.it in prossimità dell’evento).

Lezione su Grazia Deledda

Il giorno 26 febbraio 2021, dalle ore 10:45 alle 12:00, presso la sede del Liceo Scientifico “L. Cocito”, in modalità streaming, il docente Dino Manca, professore associato di Filologia della letteratura italiana, Storia della lingua italiana e Letteratura e filologia sarda presso il Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali dell’Università degli Studi di Sassari, terrà una lezione sull’autrice Grazia Deledda. L’incontro permetterà agli allievi di conoscere la scrittrice, dando loro linee guida orientative per comprendere alcune questioni collaterali sul canone della letteratura italiana: perché la Deledda, pur avendo vinto un Nobel, non è stata mai considerata dalla critica italiana ed è, anzi, marginalizzata nelle storie letterarie?



L’iniziativa, rivolta agli studenti delle classi quinte, s’inscrive all’interno della serie di conferenze #cocitomustgoon.

 

Prof. Gian Marco D’Alessandro

Data l’emergenza, quest’anno il Salone dell’Orientamento Universitario e Post Diploma, tradizionalmente organizzato dal Comune per i ragazzi delle scuole superiori albesi, si terrà da remoto e gli incontri verranno concentrati in tre giorni secondo il calendario qui allegato (9-11 marzo). Per le modalità di accesso degli alunni ai singoli incontri online le indicazioni verranno fornite a breve.DEPLIANT SALONE UNIVERSITARIO E POST DIPLOMA_DIGITAL_ALBA_2021 (1)

In merito alla programmazione dell’Educazione civica, il Dipartimento di Disegno e Storia dell’arte organizza nel pomeriggio di martedì 23 febbraio una videoconferenza destinata a tutti gli studenti delle classi quinte.
Nell’incontro, che si svolgerà su piattaforma Meet dalle ore 15:30 alle ore 17:00 circa, l’artista albese Valerio Berruti racconterà agli studenti l’opera monumentale “Frammenti” realizzata a Monticello d’Alba in occasione del Bando Distruzione 2018 della Fondazione CRC, significativo esempio di riqualificazione del contesto paesaggistico locale.
Il link per partecipare alla videoconferenza è
https://meet.google.com/ntq-eukn-cfb
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i docenti del Dipartimento di Disegno e Storia dell’arte Samuel Di Blasi e Cristina Barale.

Il Cocito non è INDIFFERENTE!

“Teatro contro il bullismo”

Un video degli studenti di Alba e del Laboratorio teatrale Albatros

In allegato il comunicato stampa del Comune di Alba
Comunicato_Giornata nazionale contro il bullismo a scuola

per vedere il video, copiare il seguente collegamento
https://wetransfer.com/downloads/763af01490a5e1c08d1637705d16192620210205085516/9c330ec544652369c5f7308f0decc47020210205085607/a9f02f

#cocitomustgoon

La manifestazione “I giovani e le scienze” promuove e valorizza le competenze e le potenzialità scientifiche e tecnologiche dei ragazzi d’Italia, offrendo loro le più significative opportunità per confrontarsi, crescere e realizzarsi nella scienza e nelle sue applicazioni. Gli obiettivi fondamentali dell’iniziativa sono: avvicinare i giovani alla scienza e alla ricerca, individuare e incoraggiare i più meritevoli e promettenti e stimolare lo spirito dell’innovazione e della collaborazione tra gli studenti.
A partire dal 2008, I giovani e le scienze è inserito nel programma di individuazione e valorizzazione delle eccellenze ‘Io merito’ del MIUR nell’ambito scientifico e tecnologico.

Per la prossima 33a edizione la Fast concede più tempo: le candidature con i progetti devono arrivare entro il 20 febbraio 2021. E’ l’unica occasione per poter essere selezionati per la finale del 10-12 aprile 2021 a Milano; consente ai vincitori di rappresentare l’Italia nelle migliori fiere scientifiche internazionali con riconoscimenti anche in denaro: EUCYS, Regeneron-ISEF, CASTIC, MOSTRATEC, BUCA IMSEF, I-FEST, TISF… Nel complesso quasi 20 milioni di Euro per i riconoscimenti. E vincano i migliori!

Per saperne di più su I giovani e le scienze 2021: www.fast.mi.it o al link diretto.

Art & Science across Italy è un progetto Europeo del network CREATIONS (H2020) organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dal CERN di Ginevra. Il progetto è rivolto agli studenti dei licei italiani e promuove la divulgazione scientifica attraverso il linguaggio dell’arte.

Nei prossimi mesi vi verrà proposto un fitto programma di aventi nazionali e locali (online) con i quali vi racconteremo di Scienza, di Arte e di tanti argomenti. Gli interventi saranno brevi (30-40 minuti) e sempre correlati da fotografie e filmati. Agli eventi possono partecipare tutte le persone interessate ai vari argomenti che verranno proposti.

Qui trovate il programma completo:

infn-art-science-programma-locandine-totale

Per chi è interessato a seguire le conferenze verrà caricato il link sul sito qualche giorno prima.

vi ricordo che venerdì 5 febbraio avremo il 7 evento Nazionale.
Questa volta il nostro oratore è Leo Ortolani, celebre fumettista italiano, principalmente noto per la serie rat-man.

I link per partecipare all’evento sono:
Youtube: https://youtu.be/0TO4wVHVUj0
Facebook: https://www.facebook.com/945965582191803/posts/3663881377066863/