La mattina del 17 febbraio otto allievi della scuola enologica Umberto I di Alba hanno eseguito la trasformazione presso il laboratorio di biotecnologie del Liceo Cocito, insieme agli studenti della 5 A.

L’esperienza ha dato la possibilità di mettere in pratica importanti nozioni di genetica molecolare, grazie alle sofisticate attrezzature  presenti nel nostro laboratorio e alla competenza  tecnica degli insegnanti.

 

Maturità 2020/21

Vademecum “P.C.T.O. ex Alternanza scuola / lavoro” per l’esame  a.s. 2020/2021.

In attesa di ulteriori chiarimenti si sono lasciate invariate le istruzioni per la redazione della tesina.

Come organizzare la breve relazione/elaborato multimediale.

Esaminiamo i requisiti dell’esposizione:

Brevità. Una buona relazione breve deve durare minimo tre minuti, massimo dieci minuti  (tempi previsti nei concorsi e nei colloqui di lavoro per presentazioni valide ed efficaci).

Si può scegliere tra un power point oppure un filmato.

Il power point deve essere costituito da circa dieci “slide” (minimo), la prima contenente la presentazione del liceo, la seconda generalità e schema riepilogativo del percorso svolto dallo studente, le altre slide saranno dedicate all’illustrazione del percorso scelto.

Il filmato deve avere una durata massima di circa tre minuti.

Il contenuto deve riguardare esclusivamente le esperienze svolte nell’ambito dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento ex alternanza s.l. .

Analizziamo i requisiti uno alla volta.

 La brevità è essenziale, non bisogna cedere alla tentazione di dilungarsi in descrizioni troppo dettagliate, ricordarsi: dieci “slide” per l’elaborato, massimo tre minuti per il filmato.

Si consiglia di puntare su di una singola esperienza (quella più significativa per il proprio percorso personale).

Non bisogna temere di non avere fatto abbastanza, un percorso ben fatto, con puntualità, inserimento in un ambito lavorativo, che abbia comportato contatti con il pubblico, colleghi, datori di lavoro è quanto la legge richiede e quanto concesso ad uno/a studente/ssa non qualificato/a.

Pertanto esponete serenamente la vostra esperienza. Sarete ascoltati, apprezzati ed anche valutati.

La scheda riepilogativa delle esperienze svolte.

Deve rappresentare la seconda  slide del power point o la presentazione del filmato, in cui ci si limiterà ad indicare le proprie generalità e ad elencare le varie esperienze (divise per anno scolastico):

Corso di sicurezza sui luoghi di lavoro        ore …

Esperienza/e  cl. terza    ore …

Esperienza/e  cl. quarta   ore …

Esperienza/e  c.l. quinta (per chi ne ha svolte )   ore …

Specificando tutti i dati (periodo di svolgimento, mansioni svolte dallo studente, ditta,  tutor esterni ed interni, monte ore), che potranno essere ricavati dagli elenchi che saranno distribuiti agli studenti.

Per qualsiasi evenienza gli studenti potranno rivolgersi alla Prof. Ida Conforto Funzione strumentale P.C.T.O..

Avviso

Nei giorni 25 e 26 febbraio la segreteria e la scuola chiuderanno rispettivamente alle ore 13:00 e alle ore 14:30.
Il giorno 24 febbraio l’orario di apertura rimarrà invariato.

Si comunica che VENERDI’ 21 FEBBRAIO orario 14-16, presso la palestra “Village”, si svolgerà l’allenamento di pallavolo per la formazione della squadra femminile e maschile categoria allievi/e (classi prime, seconde e terze)
per informazioni rivolgersi alla prof.ssa L. Fenocchio

Per la promozione del benessere scolastico e la prevenzione del disagio si è attivato a partire da lunedì 3 febbraio 2020 uno spazio gratuito di ascolto nel quale sarà possibile confrontarsi su eventuali problemi legati alla crescita, a difficoltà relazionali, a difficoltà scolastiche.

Il servizio è curato dalla Dott.ssa Claudia Scarafiotti, psicologa, e si svolgerà all’interno dell’edificio scolastico durante le ore di lezione nella mattinata del lunedì.

La prestazione verrà effettuata nel rispetto del Codice Deontologico degli Psicologi e dell’Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del D.lgs 196/03 (Codice Privacy) e del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

Affinché gli studenti minori possano accedere al servizio è necessaria l’autorizzazione di entrambi i genitori o degli esercenti la potestà genitoriale, ai quali si richiede di compilare e di firmare il modulo scaricabile cliccando il link qui sotto:

SPORTELLO D’ASCOLTO AUTORIZZAZIONE 2019

 

Il 7 febbraio è la giornata nazionale contro bullismo e cyberbullismo, mentre l’11 febbraio sarà il Safer Internet day.

Bullismo e Cyberbullismo sono fenomeni dalle conseguenze dolorose, che spesso lasciano tracce profonde in chi ne è vittima, a scuola e fuori dalla scuola.

Due appuntamenti fondamentali per bambini, ragazzi e adulti, non solo per mostrare  consapevolezza nei confronti del fenomeno, ma per imparare a reagire e a contrastarlo, insieme.

Il Liceo Cocito c’è.

Necessaria un’azione coordinata contro i rischi per i dati degli utenti, soprattutto minori.

Sui rischi per la privacy che pone Tik Tok, il social network che consente di creare e condividere audio, video e immagini, usato da milioni di utenti, in gran parte giovanissimi, il Garante per la privacy italiano ha chiesto al Comitato europeo per la protezione dei dati personali (Edpb), che riunisce tutte le Autorità privacy dell’Unione, di attivare una specifica task force.

Nella lettera inviata al Comitato, il Presidente dell’Autorità Garante, Antonello Soro, sottolinea come siano già pervenute all’Autorità italiana alcune segnalazioni in merito alle possibili vulnerabilità che presenta questa app per smartphone e come anche altre Autorità, come l’Ico inglese e l’Ftc americana, abbiano già proceduto ad avviare indagini autonome.

Il Garante italiano segnala dunque agli altri partner europei la necessità di procedere in maniera forte e coordinata, anche in considerazione della delicatezza e della rilevanza di questo tipo di piattaforme, rivolte soprattutto alle fasce di utenti più giovani.

Il Presidente Soro ha chiesto che la questione venga posta all’attenzione della prossima riunione plenaria, che si terrà a Bruxelles il prossimo 28-29 febbraio, del Comitato (Edpb) che riunisce tutti i Garanti privacy europei.

Roma, 24 gennaio 2020

ANNO SCOLASTICO 19/20

Da ormai 20 anni nel Liceo Scientifico Cocito di Alba si svolgono i corsi di BLS (Basic Life Support) per le classi Prime e BLSD (primo soccorso con uso del defibrillatore) per le classi Quinte.

Docenti/istruttori formati in passato e in continuo aggiornamento collaborano con i volontari degli enti esterni (ASL CN2 prima e quest’anno CRI). Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (M.I.U.R) e la Croce Rossa Italiana (C.R.I.) hanno firmato un protocollo d’intesa nel quale, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze, si impegna a prevedere ed a realizzare percorsi ed iniziative comuni, con l’intento di favorire la formazione della persona e l’appartenenza alla comunità locale, nazionale ed europea, lo sviluppo del Giovane e della Comunità nell’ottica di una Partecipazione più attiva ed attenta alle dinamiche sociali che caratterizzano il nostro presente, sensibile ai cambiamenti dinamici nella forma e nella sostanza della Comunità tutta. I corsi saranno tenuti da personale volontario della C.R.I. adeguatamente formato, validi pertanto ai fini della certificazione dei crediti formativi scolastici.

Ciascuna classe prima e quinta partecipa ad un corso formativo teorico/pratico della durata di 3 ore:

  • Presentazione teorica con lezione frontale e immagini
  • Lavoro pratico: esercitazione individuale su appositi manichini

Per le classi quinte è prevista la consegna (gratuita) del Tesserino Regionale per il soccorso con Defibrillatore.

Ogni anno nel nostro Liceo si formano circa 300 ragazzi.

Nella sezione “EDUCAZIONE ALLA SALUTE” è possibile visionare:

  • Il video sulla sequenza di intervento di primo soccorso con uso di defibrillatore
  • Il manuale esplicativo del primo intervento

Docenti/istruttori:
– prof.ssa Cicogna Maria Laura
– prof.ssa Ercolini Loredana
– prof.ssa Fenocchio Luisella
– prof.ssa Marisio Giovanna
– prof.ssa Occhetti Pierangela
– prof.ssa Rabino Patrizia
– prof.ssa Sibona Nadia
– prof.ssa Vernone Luisella

Docente responsabile
Prof.ssa Luisella Fenocchio